FRIGGA FEST: FRICO IN BOCCA E OSSIGENO NEI POLMONI

Così non può che essere se il frico lo si gusta nelle sue varianti a 1070 metri di altitudine da dove lo sguardo spazia sulle.vette di oltre 2000 metri del Rosskofel e DEL Troskofel. Per tutti coloro che ci hanno tenuto a cerchiare la data in agenda come appuntamento fisso ciò accade puntualmente ogni anno negli spazi terrazzati dell’hotel Alpenhof Plattner, a Nassfeld Pramollo dove dagli stand della Frigga Fest, si sono diffusi i profumi del frico, pietanza semplice ed antica resa variamente gustosa dalle confinanti diverse culture.
Sapori unici,birra e gli ottoni della Sporca Mezza dozzina che Frigga Fest anche quest’anno ha proposto per tutta la giornata del venti luglio
Al telefono Hans Plattner, titolare dell’omonimo hotel a Nassfeld dove per tradizione si tiene la frigga fest per chiedergli come è andata…

Share

Nessun commento ancora

Lascia un commento


7 − = uno