IN VACANZA COI BAMBINI E SENZA STRESS AI KINDERHOTELS

Carrozzina, fasciatoio, giocattoli, seggioloni, seggiolini e ricambi vari… I genitori lo sanno bene: andare in vacanza con i bambini, specie quando sono piccoli, può essere molto faticoso.

La soluzione? Prima di tutto è necessario scegliere la giusta destinazione, in modo che il periodo più bello dell’anno sia veramente divertente e rilassante per tutta la famiglia. L’Austria offre tutto ciò che serve per soddisfare le aspettative di grandi e piccoli. è facile da raggiungere, dotata di ottimi servizi, ha uno straordinario patrimonio culturale, storico e naturalistico, senza dimenticare la sua invitante tradizione enogastronomica. Per chiudere il cerchio, non rimane che trovare la struttura più adatta per accogliere al meglio e intrattenere le famiglie, compresi neonati, teenager ed eventuali nonni al seguito.

unknown-2Siamo i Kinderhotels, un’associazione nata 27 anni fa in Austria e costituita da 47 alberghi, di cui 27 selezionati per il catalogo italiano situati in Carinzia, nel Salisburghese, Alta Austria e in Tirolo, inclusi i tre presenti nel nostro Paese (Veneto, Trentino e Alto Adige), uno in Croazia e quattro in Portogallo. Tutte le strutture, molto curate e con servizi inappuntabili, appartengono alla categoria 4 stelle o 4 stelle superior e si fregiano di Smileys, “marchio di qualità” e mascotte dell’associazione: 5 Smileys equivalgono all’eccellenza assoluta.

DIVERTIMENTO PER TUTTI

Nei Kinderhotels i piccoli entrano in un mondo ricco di fantasia e di stimoli: ci sono scuole di magia e palcoscenici per l’esibizione di artisti in erba o sfilate di moda per bimbi, feste in costume, giochi e gare di ogni tipo, comprese quelle sportive adatte ai bambini. Mentre i figli sono impegnati a divertirsi con giochi e attività organizzate da provetti animatori, anche i genitori - in alternativa alla Spa - possono dedicarsi a varie attività sportive, tra cui golf, tennis, gite in barca, escursioni in montagna e passeggiate nella natura. Alcune strutture organizzano degustazioni di vini austriaci in enoteca e serate all’insegna della musica e del ballo.

IN VACANZA COL  CIUCCIO

Andare in vacanza all’estero con un bambino appena nato può sembrare un azzardo. Se però si sceglie uno dei Kinderhotels attrezzati per accogliere i bebè, il soggiorno diventa una risorsa perché i neogenitori possono contare sull’aiuto e i consigli di tate esperte. In più, a farli stare tranquilli, c’è il servizio pediatrico disponibile 24 ore su 24. L’assistenza neonati, segnalata nel catalogo Kinderhotels dal pittogramma che raffigura un biberon, viene garantita 5 o 6 giorni a settimana per bambini dai 7 giorni ai 3 anni di età. Gli alberghi di questa categoria offrono specifici servizi e dotazioni per i miniospiti: camere con arredi speciali, seggioloni, fasciatoi, baby fon, omogeneizzati di qualità, servizio ciucci e biberon, noleggio carrozzine, spazi per gattonare e molto altro ancora.

KIHOblau

WELLNESS PER GRANDI E PICCOLI

Le Spa sono i fiori all’occhiello di molti Kinderhotels, vere e proprie oasi di benessere dove i genitori possono rilassarsi e dedicare un po’ di tempo a se stessi mentre i bambini si divertono a giocare ben accuditi dagli animatori.

Dalle piscine coperte alle saune declinate in tutte le variazioni, ogni albergo propone un suo menu di attrezzature e trattamenti, compresi quelli d’ispirazione asiatica come i massaggi ayurvedici. L’associazione Kinderhotels si occupa anche del benessere dei piccolissimi, ai quali sono riservati massaggi per bebè e vasche d’idromassaggio in miniatura. Le bambine possono invece sperimentare cure di bellezza adatte alla loro età, giocare a dipingersi le unghie di vari colori e lanciarsi in un nuovo taglio di capelli.

WWW.KINDERHOTELS.COM

Share

Nessun commento ancora

Lascia un commento


+ nove = 13