Bad Bleiberg: fonte mineraria e sorgente termale.

Ascolta la lettura dell'articolo     

Di antica origine mineraria Bad Bleiberg è oggi conosciuta per le ricche fonti di acqua termale. Le lunghe gallerie che per secoli hanno ospitato il duro lavoro dei minatori sono state chiuse e da allora la piccola cittadina ha riscoperto e imparato a valorizzare la ricchezza delle sue acque curative, traendone beneficio per la salute dei cittadini e dei visitatori. 

Il centro della tradizione di Bad Bleiberg é la miniera centenaria, ma attorno al Paese corrono circa 260 gallerie accessibili, alcune battute a mano ed altre create con la polvere da sparo. Le prime risalgono a quasi 1000 anni fa. L'estrazione mineraria ha segnato tutta la storia di questa cittadina che, in passato, è stata un centro importante con oltre mille abitanti in più di Villach. Le miniere sono state chiuse nel 1993 e da allora è l'acqua, curativa e termale, la vera ricchezza di Bad Bleiberg.

L’alta valle termale di Bad Bleiberg si trova a 920 m sul livello del mare, a soli 20 minuti dal confine italiano (autostrada verso Gail, Hermagor, Notsch, Bad Bleiberg). Qui sgorga una miracolosa acqua termale che, abbinata agli eccellenti servizi offre a tutti i visitatori salute e relax. Le vasche sono di ogni tipo: interna, esterna e vasca per bambini, sauna e bagno turco. Accogliente e rigenerante è anche la presenza della SPA. Le terapie speciali nelle gallerie climatiche portano giovamento contro le affezioni croniche alle vie respiratorie, le allergie e lo stress. L’aria nella galleria climatica é libera da polveri ed allergeni, ha un alto tasso di umidità pari al 99% e una temperatura costante di più di 8° C. Naturalmente, anche l'offerta ricettiva è ricca: tra hotel, agriturismi, pensioni e appartamenti.

Tra un bagno e l'altro, spazio anche alla storia e alla cultura. Due le attrazioni fondamentali. Terra Mystica: percorso didattico che offre la possibilità di conoscere meglio il mestiere del minatore: si passa dallo scivolo dei minatori piú lungo d’Europa (68 m) per poi giungere a sette interessanti show multimediali e alla ricerca del tesoro per i più piccoli. Con il treno minerario gli ospiti sprofondano di 800 metri e con il viaggio nel pozzo della miniera si scende di 49 metri: il meraviglioso mondo della montagna diventa un’avventura unica. Terra Montana - Il Mondo dei Minatori: i macchinari originali, quelli usati a suo tempo dai minatori, riprendono vita e conducono i visitatori a rivivere l'esperienza di un mestiere antico, duro e pericoloso ma testimone fondamentale della storia dell'Uomo.

E non è finita: Bad Bleiberg forma a Nord la porta di ingresso al Parco Naturale del Monte Dobratsch e offre tante varietà di escursioni e di gite da percorrere immersi nella Natura. E il Paesino stesso è ricco di monumenti ed edifici di interesse storico.

Troppe le attrazioni di Bad Bleiberg, per riassumerle tutte in questo breve testo: val la pena conoscerla di persona, questa bella cittadina!

 

Info:

www.bad-bleiberg.at

Share

1 Risposta

  1. Glück auf! («Che la fortuna sia con te!»), questo il noto saluto dei minatori. In esso è racchiusa la speranza di trovare vene minerarie, di avere una giornata lavorativa proficua e di ritornare in superficie sani e salvi.Ma la fortuna è sempre stata propizia agli abitanti e agli ospiti di Bad Bleiberg, cui ha elargito condizioni particolarmente favorevoli alla salute.Grazie alla sua altitudine, infatti, la località si compiace di un clima particolarmente salubre. La forza della natura trova ottimo impiego presso il centro di cura, dove viene resa disponibile sotto forma di terapie nella galleria climatica. Ma a Bad Bleiberg non sono soltanto la montagna e l’aria a far bene, bensì anche l’acqua.L’acqua dello stabilimento termale proviene da una sorgente posta a 450 m di profondità. La combinazione tra aria pura di montagna e benefica acqua termale crea le premesse perfette per trovare rigenerazione e salute durature. Posti salubri. Luoghi mistici.

Lascia un commento


+ sei = 12